WTA PECHINO: VINCI AL SECONDO TURNO, OUT ERRANI E SCHIAVONE

Subito fuori due italiane al China Open: sopravvive invece Roberta che la spunta al terzo set. Avanti anche Sharapova senza problemi, mentre Petkovic e Makarova impiegano quasi 3 ore per accedere al turno successivo.
domenica, 28 Settembre 2014

Tennis. La tarantina è l’unica italiana della giornata ad andare avanti nel torneo di Pechino imponendosi su Yaroslava Shvedova in tre parziali (6-2, 2-6, 6-1); mentre escono subito Francesca Schiavone battuta da Samantha Stosur (6-4, 6-2) e Sara Errani sconfitta da Kurumi Nara (3-6, 6-3, 6-4). Domani il turno di Flavia Pennetta che affronta Christina McHale e Camila Giorgi che invece se la vedrà con Lucie Safarova.

China Open. Accede al secondo turno Roberta Vinci, dopo la falsa partenza a Guanghzou in questa trasferta asiatica, l’azzurra si riprende con una vittoria contro la russa naturalizzata kazaka. Parte bene nel primo set la Vinci, in particolare al servizio, la Shvedova invece commette qualche errore: con un doppio fallo consegna 2 set point a Roberta che si aggiudica il parziale. Al secondo set si ribalta la situazione: la Vinci non mette più una prima di servizio, mentre la kazaka sembra aver fatto pace con il suo così; è set Shvedova. Al terzo la tarantina questa volta non supportata dall’inseparabile Francesco Cinà, ma da Pablo Lozano, il coach di Sara Errani, riesce a caricarsi: comanda lo scambio e scappa via, game dopo game, fino a portare a casa il match.

Non accade invece lo stesso alla sua compagna di doppio che parte bene contro la giapponese Kurumi Nara, ma si perde poi per strada: la romagnola infatti inizia spingendo la palla soprattutto con il dritto, cerca la profondità su ogni scambio e porta spesso la Nara a commettere l’errore. Vola via il primo set vinto dall’Errani. Nel secondo il match gira inaspettatamente in favore della giapponese che si limita a tenere lo scambio e a prendere ogni palla; è infatti l’azzurra che ora commette più errori: i colpi le finiscono oltre la linea di fondo campo o a rete. La Nara ne approfitta e diventa più aggressiva, si aggiudica così il secondo parziale. Al terzo l’Errani è sempre sulla difensiva, ma sembra aver recuperato le forze: si porta infatti in vantaggio per 3-2, ma non riesce a tenere mai il servizio; dando così la possibilità alla giapponese di recuperare e vincere il match.

Scontro diverso quello tra Francesca Schiavone e Samantha Stosur: l’azzurra perde più nettamente in due set. Nel primo parziale si mantiene un equilibrio fino al 4 pari, la Schiavone però non tiene il servizio e concede la possibilità alla Stosur di servire per chiudere. Al secondo Francesca aumenta i propri errori e fa scappare via l’australiana che le lascia appena due game prima di aggiudicarsi il match. Le due sono state avversarie per ben 13 volte: 9 i match vinti dall’australiana.

Nella categoria “lotte all’ultimo punto” oggi ci sono: Ekaterina Makarova e Andrea Petkovic. La russa sull’orlo della sconfitta deve rimontare contro Garbine Muguruza: perde infatti il primo parziale in un lottato tiebreak, ma vince i restanti due con un doppio 6-4 dopo 2 ore e 38 minuti. Mentre servono 2 ore e 47 minuti alla tedesca per battere Monica Niculescu: la Petkovic perde il primo set per 6-2, è costretta poi ad annullare un match point nel tiebreak del secondo set, prima di vincere al terzo per 6-4. Non hanno problemi invece Maria Sharapova e Venus Williams che superano rispettivamente Kaia Kanepi (6-4, 6-1) e Heather Watson (6-3, 6-1). Avanzano anche Simona Halep che batte Barbora Zahlavova Strycova (6-1, 6-4) e Angelique Kerber che si impone in tre parziali su Casey Dellacqua (6-1, 3-6, 6-3).


1 Commento per “WTA PECHINO: VINCI AL SECONDO TURNO, OUT ERRANI E SCHIAVONE”


  1. pia ha detto:

    ma non è che porti sfiga? da un po di tempo perdono tutte


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA: LA STAGIONE ROSSA ENTRA NEL VIVO Da Bogotà fino al Roland Garros: inizia la stagione WTA sulla terra rossa fra favorite ed outsiders si prospettano tornei interessanti e pieni di sorprese con le giovani Garcia e Bouchard […]
  • AZARENKA TORNA NUMERO 2 TENNIS - Azarenka si riprende la seconda posizione nel ranking a discapito di Maria Sharapova. Scende di un gradino Roberta Vinci (12), scavalcata dalla vincitrice del torneo di Carlsbad, […]
  • AUSTRALIAN OPEN, IL TABELLONE FEMMINILE È stato estratto il main draw femminile della 101esima edizione dello Slam australiano. Serena Williams è stata sorteggiata nella parte di tabellone presidiata da Victoria Azarenka. […]
  • ‘SARITA’ CHIUDE L’ANNO CON IL BEST RANKING L’azzurra termina la sua stratosferica stagione centrando il miglior piazzamento di un'italiana a fine anno, con il sesto posto. Nella top ten perde due posizioni Petra Kvitova, mentre al […]
  • È ANCORA AZARENKA – SHARAPOVA TENNIS – A Wimbledon , per il secondo Slam di fila le due campionesse dell’Est Europa vengono sorteggiate nella stessa metà di tabellone. Serena Williams quindi, viene abbinata ad […]
  • SERENA PESCA RADWANSKA, SHARAPOVA CON AZARENKA TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: la numero uno del mondo è stata abbinata nella potenziale semifinale alla Radwanska, mentre […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.