WTA: ROBERTA VINCI VOLA IN SEMIFINALE A WUHAN

L'azzurra accede alla semifinale del torneo cinese grazie alla vittoria sulla numero 8 del seed, Karolina Pliskova, 7-6 6-3, domani Roberta si scontrerà con Venus Williams, reduce dalla vittoria sulla Konta
giovedì, 1 Ottobre 2015

Tennis – Prima semifinalista al Dongfeng Motor Wuhan Open è Roberta Vinci, l’azzurra ha sconfitto 7-6(2) 6-3 Karolina Plisokova in 1 ora e 17 minuti di gioco. Nel primo set, la tarantina ha dovuto lottare e correre parecchio per rimanere a galla e non cedere alla confusione – ha perso solo una volta il suo turno di battuta – portando la ceca al tie break, che ha visto il dominio assoluto dell’azzurra. Il secondo set è stato quasi una pura formalità con la Vinci che ha conquistato i primi 3 game a 0 per poi scappare via per vincere il match, lasciando alla Pliskova solo 3 game. Roberta ha realizzato: 5 aces, 1 doppio fallo, l’80% dei punti con la prima, 3-4 palle break salvate e 74 punti totali, inoltre è a quota 2-0 nei testa a testa con la cittadina di Louny battendola nel 2013 a Katowice.

«Sono in semifinale e sono davvero felice – ha detto l’azzurra dopo la partita. Oggi è stato un altro match molto duro. Karolina ha giocato molto bene e con decisione ed è stato piuttosto difficile per me, soprattutto all’inizio. Ma ho servito bene e sono veramente felice perché sono per la prima volta in semifinale a Wuhan. Qui è tutto fantastico, un bellissimo campo e una bellissima città, è molto eccitante e soddisfacente tutto questo». L’italiana affronterà per la quarta volta in carriera Venus Williams, la quale conduce 3-0 nei testa a testa: Miami 2010, US Open 2010 e Lussemburgo 2012. Riuscirà Roberta a sconfiggere anche la maggiore delle sorelle Williams?

Seconda semifinalista Garbine Muguruza che ha battuto Anna Schmiedlova con un doppio 6-2, dopo 1 ora e 12 minuti di gioco. La spagnola numero 5 del seed ha messo a segno: 4 aces, 2 doppi falli, il 73% dei punti con la prima e 3-4 palle break salvate. «È stato un grande match – ha detto l’iberica. Non si gioca a questi livelli ogni giorno, quindi per me è stato fantastico giocare in questo modo. Voglio continuare a giocare così, rimanendo concentrata e cercando di giocare a questo livello. In questo modo ogni volta che si lascia il campo, ci sarà la soddisfazione per gli sforzi fatti. È questo che cercherò di fare, sperando di giocare allo stesso modo nel prossimo match». Con questa vittoria, la Muguruza è sempre più vicina alla Top 5 nel ranking WTA.

Arriva in semifinale anche Venus Williams che, in 2 ore e 30 minuti, è riuscita ad imporsi sulla tenace Johanna Konta 6-4 3-6 7-5. L’americana ha faticato non poco per ottenere l’agognata vittoria contro una britannica mai stanca che ha creduto fino all’ultimo in sé stessa. L’ex numero 1 del mondo ha messo a segno: 1 aces, 6 doppi falli, il 65% dei punti con la prima, 6-13 palle break vinte e 107 punti totali. Infine, quarta semifinalista è Angelique Kerber, la tedesca ha beneficiato del ritiro sul 6-1 3-1 di Coco Vandeweghe.

Domani, dalle ore 9.00 (ora italiana) Vinci-Williams e dalle 12.30 Kerber-Muguruza.

Tempo di semifinali anche per il Tashkent Open in Uzbekistan, accede alla semifinale la giapponese Hibino che ha battuto con un doppio 6-3 la qualificata Kozlova, dopo 1 ora e 20 minuti di gioco. La numero 117 del mondo ha messo a segno: 0 aces, 2 doppi falli, il 66% sulla prima e 2-4 palle break salvate. Assieme alla Hibino, è Donna Vekic la seconda semifinalista grazie alla vittoria sulla tedesca Friedsam in tre set: 3-6 6-3 7-5 con 5 aces, 16 doppi falli, il 69% dei punti con la prima e 12-17 palle break salvate.

Eliminata Annika Beck da Bojana Jovanovski 2-6 7-5 6-3, dopo 2 ore di gioco. La numero 106 del mondo ha realizzato: 4 aces, 6 doppi falli, il 71% dei punti con la prima e 7-11 palle break salvate, inoltre è riuscita ad imporsi anche nei testa a testa arrivando a quota 2-0: Hobart 2014. Trionfa Evgenija Rodina che, in 2 ore e 11 minuti, ha battuto la svedese Larsson in tre set: 6-3 5-7 6-0. Buona la prova della numero 4 del seed, ma non abbastanza a sconfiggere l’inarrestabile – a parte i 7 doppi falli – Rodina che accede alla semifinale.

Domani, dalle ore 8.00 (ora italiana) Jovanovski-Hibino e dalle 10.30 Rodina-Vekic.

 


Nessun Commento per “WTA: ROBERTA VINCI VOLA IN SEMIFINALE A WUHAN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.