WTA, SAM STOSUR SEMPRE AVANTI, OUT PETKOVIC E NAVARRO

Continua la corsa irrefrenabile della Stosur che si porta al terzo turno di Washington, mentre salutano Stanford Andrea Petkovic e Carla Suarez Navarro sconfitte rispettivamente dalla Barthel e dalla Riske

Tennis – Inizia a sfoltirsi il tabellone del Citi Open di Washington, torneo da 250.000 dollari in cemento. Proseguono la loro corsa al terzo turno: Sam Stosur, Irina Begu, Louisa Chirico e Monica Niculescu.

Continua la serie di vittorie schiaccianti dell’australiana testa di serie numero 2, la Stosur ha sconfitto 6-1 7- l’americana Irina Falconi, in 1 ora e 20 di gioco. Sam ha completamente mandato in tilt la sua avversaria  – la quale ha commesso ben 7 doppi falli – con 8 aces, il 75% di prime in campo e 4-11 palle break salvate. La Stosur, dopo la vittoria a Bad Gastein, è più sicura di sé e del suo gioco.

Saluta Washington Alize Cornet. La francese, numero 27 del ranking mondiale, ha tentato fino all’ultimo l’arrivo al terzo turno ma invano: 5-7 6-4 7-6(4) il punteggio finale contro la Chirico. Avanza senza sosta anche la romena Begu che, in 2 ore e 38 minuti di gioco, ha battuto Polona Hercog 3-6 7-5 6-4 mettendo a segno 1 aces e 4 doppi falli – contro i 6 della slovena. Infine, l’americana Davis ha ceduto ai colpi di una fortissima Niculescu 1-6 6-1 6-4. La romena, dopo aver perso il primo set, si è risvegliata dal sonno profondo trasformandosi: 3 aces, 60% di prime in campo e 5-8 palle break salvate.

Stasera i seguenti incontri: dalle ore 19.50 (ora italiana) Bencic-Pavlyuchenkova, Putintseva-McHale, mentre dalle 22.00 Makarova-Broady.

Sta riservando non poche sorprese anche il Bank of the West Classic di Stanford, torneo da 731.000 dollari con superficie in cemento. Avanzano ai quarti di finale Mona Barthel, Ajla Tomljanovic, Elina Svitolina ed Alison Riske.

Incredibile sconfitta di Andrea Petkovic per mano della Barthel: la testa di serie numero 6 – e 17 del mondo – ha ceduto alla connazionale 5-7 6-2 7-6(4), dopo 2 ore e 33 minuti di gioco. Entrambe le atlete non hanno giocato il loro miglior tennis e nemmeno il loro miglior servizio: 8 doppi falli per la vincente e 6 per la Petkovic. Ha vinto la più resistente e con più concentrazione: Andrea non ha avuto nessuna delle due qualità.

Fuori da Stanford anche Madison Keys, la numero 7 del seed si è piegata alla serba Tomljanovic 1-6 6-4 6-1: a nulla sono valsi i 9 aces della Keys per sconfiggere la numero 69 del ranking mondiale. Prosegue la sua corsa la Svitolina: l’ucraina ha battuto, senza troppi sforzi, l’americana Nicole Gibbs 6-3 7-6(5), dopo 1 ora e 38 minuti di gioco.

Infine, lascia a testa bassa il campo californiano Carla Suarez Navarro. La spagnola, testa di serie numero 3  – e decima al mondo – è stata sconfitta da una formidabile Riske che, in 1 ora e 32 minuti, le ha rifilato un netto 6-4 6-4. Crisi per la Navarro che non mette in campo nessun aces e guadagna solo il 57% di punti con la prima di servizio, forse c’è qualcosa che non va.

Stasera i seguenti incontri: dalle ore 20.00 (ora italiana) Kerber-Konjuh, Doi-Radwanska, mentre alle 23.30 Pliskova-Date Krumm e dalle 4.00 Wozniacki-Lepchenko.


Nessun Commento per “WTA, SAM STOSUR SEMPRE AVANTI, OUT PETKOVIC E NAVARRO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.