WTA STOCCARDA, UNA SUPER-WOZNIACKI SFIDA LA KERBER IN FINALE

TENNIS - A Stoccarda una straordinaria Wozniacki supera la Halep: domani si giocherà il titolo con la beniamina di casa Angelique Kerber
sabato, 25 Aprile 2015

Tennis, Stoccarda – Si giocherà domani la finale del Porsche Grand Prix di Stoccarda (Premier, 731.000 $, terra rossa) che per la prima volta dopo tre edizioni sarà orfana di Maria Sharapova, vincitrice del torneo tedesco dal 2012 al 2014. A competere per la corona quest’anno ci saranno la danese Caroline Wozniacki e la tedesca Angelique Kerber che, a corredo del lauto montepremi, si giocheranno una Porsche 911 Carrera.

La prima a qualificarsi è stata Caroline Wozniacki, n°5 del mondo, che in un match stellare durato tre lunghe ore ha superato la romena Simona Halep 7-5, 5-7, 6-2. La danese è entrata in campo per comandare e lo ha fatto per tutto il primo set e in parte del secondo, nel quale ha sprecato due break di vantaggio concedendo una straordinaria rimonta alla Halep che, nell’inseguimento divenuto ad un certo punto quasi impossibile, non ha mai mollato. E’ vero che la romena ha infilato tanti errori, ma quasi tutti non forzati e viziati da un fastidio alla schiena accusato ad inizio partita. In ogni caso ha tenuto, recuperando dal 5-4 e chiudendo il secondo parziale a proprio favore dopo aver annullato due match point. Il terzo e ultimo set ha visto nuovamente dominare la danese che si è portata senza troppi patemi sul 5-1, perde un break e non sfrutta tre match point ma è comunque tutto troppo facile per lei che chiude un match tra i più belli di questa stagione e si porta in finale, per la prima volta dal 2011 (sempre a Stoccarda), in un torneo su terra. Sconfitta amara ma non troppo per la Halep che, nonostante la debacle, supererà Maria Sharapova nei prossimi ranking, raggiungendo il n°2 del mondo.

Tutto molto più semplice per Angelique Kerber, almeno nel risultato. La tedesca n°14 del mondo ha superato 6-3, 6-1 la statunitense Madison Brengle in poco meno di un’ora ma non è stato un match all’altezza del precedente. La Kerber, che ha eliminato la campionessa in carica Maria Sharapova, ha avuto qualche problema contro la n°43 del mondo che ha cercato di imporsi con un gioco martellante da fondo campo. La strategia ha impensierito poco la Kerber e soltanto nel primo set nel quale ha comunque messo a segno tre break, subendone soltanto uno. La statunitense, che ha estromesso Kvitova e Garcia dalla competizione, nulla ha potuto contro la grande forma fisica della tedesca e, seppur impensierendola abbastanza, non ha mai veramente affondato un colpo in grado di farla barcollare. Seconda finale consecutiva per la tedesca che a Charleston si è portata a casa il titolo, il quarto nel circuito WTA, e che potrebbe essere la seconda tedesca nella storia a vincere questo titolo dopo Julia Goerges nel 2011.


Nessun Commento per “WTA STOCCARDA, UNA SUPER-WOZNIACKI SFIDA LA KERBER IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.