WTA SYDNEY, CAMILA GIORGI BATTUTA IN SEMIFINALE DALLA KERBER

L'azzurra ha avuto le sue occasioni ma è stata battuta dalla tedesca 6-2 6-3 in un'ora e un quarto di gioco. A Hobart invece a giocarsi il titolo saranno Mertens e Buzarnescu
venerdì, 12 Gennaio 2018

TENNIS – Non ha potuto fare molto Camila Giorgi nella semifinale del torneo Wta di Sydney, ma nonostante la sconfitta 6-2 6-3 (in un’ora e quindici minuti di gioco) rimediata contro una Angelique Kerber di altissimo livello, la tennista azzurra può recriminare per qualche errore di troppo commesso nei momenti decisivi dei due parziali, nei quali non ha saputo capitalizzare le chance di spostare dalla sua parte l’inerzia dell’incontro. Pur dovendo fare i conti con questa sconfitta però la Giorgi può guardare agli Australian Open con fiducia, perché in questa settimana ha giocato un ottimo tennis che si spera possa trasferire anche a Melbourne nel primo Slam della stagione.

Nessun dramma quindi dopo questo ko con la Kerber, anche perché era chiaro che la sfida contro la giocatrice tedesca non sarebbe stata semplice, e pur avendo dovuto fare i conti con una avversaria molto tosta che ha iniziato il 2018 con la determinazione e la pesantezza di colpi di due anni fa, le sue occasioni la Giorgi le ha avute, a cominciare dal terzo game del primo set quando ha avuto una palla break salvata dalla Kerber in maniera fortunosa grazie all’aiuto del nastro. Sul 2-3 poi la tennista marchigiana ne ha avute altre due per portare a casa il possibile contro-break del 3-3, ma una volta “scivolata” sul 2-4 non è più riuscita a risalire la china, anche a causa di un paio di errori gratuiti di troppo commessi nell’ottavo gioco che hanno spianato la strada alla sua avversaria verso il 6-2. Nel secondo parziale comunque la reazione della azzurra c’è stata, tanto da permetterle di portarsi sul 3-0 e 15-40 con la chance di conquistare addirittura il doppio break di vantaggio, ma la Kerber è riuscita a salvarsi ancora una volta e da quel momento ha cambiato decisamente marcia recuperando fino al 4-3 e servizio in suo favore. La Giorgi quindi ha avuto un ultimo sussulto procurandosi la palla del possibile contro-break del 4-4, anche stavolta però annullata dalla tedesca che ha poi gestito bene i due game successivi, chiudendo i conti sul definitivo 6-3 con il quale si è assicurata la finalissima del torneo di Sydney tra gli applausi del pubblico del centrale. Ora la tedesca, per alzare al cielo il trofeo, se la vedrà con Ashleigh Barty, che nel “derby” tutto australiano contro Daria Gavrilova si è imposta in rimonta 3-6 6-4 6-2.

HOBART

Spostandoci invece al torneo Wta di Hobart, saranno Elise Mertens e Mihaela Buzarnescu a giocarsi il titolo nella finalissima in programma domani. La giocatrice belga (numero 2 del seeding) ha battuto Heather Watson in tre set (6-4 1-6 6-2 lo score conclusivo), mentre la 29enne rumena ha superato la testa di serie numero 5 Lesia Tsurenko con un netto 6-2 6-2.

(Nella foto Camila Giorgi – www.zimbio.com) 


Nessun Commento per “WTA SYDNEY, CAMILA GIORGI BATTUTA IN SEMIFINALE DALLA KERBER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.