WTA TIANJIN: LA PIOGGIA FERMA ANCORA LA ERRANI

Il maltempo ha costretto gli organizzatori del torneo cinese a cancellare nuovamente tutti gli incontri di singolare, a Hong Kong invece avanzano Radwanska, Venus Williams e Wozniacki

TENNIS – Non sembrano avere fortuna gli organizzatori dell’edizione 2017 del torneo Wta di Tianjin. Per la seconda giornata consecutiva infatti la pioggia incessante caduta sulla città cinese li ha costretti a rinviare tutti gli incontri del tabellone di singolare, e Sara Errani, al rientro dopo i due mesi di squalifica per la vicenda legata al controllo anti-doping dello scorso febbraio, proverà quindi a giocare il suo match di primo turno contro Kateryna Kozlova nella giornata di mercoledì 11 ottobre. Cosa che faranno anche Maria Sharapova, impegnata contro Irina-Camelia Begu, e Petra Kvitova, attesa dalla padrona di casa Lin Zhu, nella speranza che le condizioni atmosferiche possano finalmente migliorare e permettere alle giocatrici di iniziare il torneo.

HING KONG

Passando invece al torneo Wta di Hong Kong, non hanno avuto troppi problemi a superare il primo turno Agnieszka Radwanska e Venus Williams. La polacca, testa di serie numero 4, ha liquidato la tennista di casa Ling Zhang con u netto 6-1 6-2 al termine di un match nel quale nn ha concesso alcuna palla break alla sua avversaria, mentre la statunitense (numero 4 del seeding) ha battuto la giapponese Risa Ozaki con un doppio 6-2: nel primo set la Williams è salita velocemente sul 3-0 con due break di vantaggio e dopo averne ceduto uno ha ripreso a spingere sull’acceleratore chiudendo i conti sul 6-2, nel secondo invece si è fatta recuperare da 2-0 a 2-2, ma da quel momento ha infilato quattro game consecutivi che le hanno regalato vittoria e passaggio del turno. Avanzano poi anche la testa di serie numero 1 Elina Svitolina, che ha sofferto probabilmente più del previsto per avere la meglio 6-4 7-6 su Zarina Diyas (l’ucraina nel primo parziale era andata sotto di un break e nel secondo, prima di vincere al tie-break, ha ceduto la battuta due volte di fila mentre serviva per il match prima sul 5-4 e poi sul 6-5), e Caroline Wozniacki, che invece ha dominato Eugenie Bouchard con un pesante 6-1 6-1 nel quale ha ceduto il servizio una sola volta sul 5-0 del secondo set.

ALTRI RISULTATI HONG KONG

Analizzando poi gli altri incontri di giornata in programma al torneo Wta di Hong Kong, ha superato il primo turno la testa di serie numero 7 Daria Gavrilova, che ha sconfitto in due set (6-1 7-6) la giapponese Miyu Kato, mentre è uscita subito di scena la numero 5 del seeding Elena Vesnina, battuta 6-3 6-4 dalla tennista thailandese Luksika Kumkhum. Avanzano al secondo turno inoltre anche la testa di serie numero 6 Anastasia Pavlyuchenkova, protagonista di un doppio 6-4 contro Timea Babos, Naomi Osaka, pure lei uscita vittoriosa in due set (7-5 6-4) ai danni della cilena Alexa Guarachi, e la ventiseienne statunitense Jacqueline Cako (6-3 4-6 7-6 all’australiana Priscilla Hon).

LINZ

Spostandoci infine al torneo Wta di Linz, avanza nel tabellone austriaco la tedesca Tatjana Maria, che ha superato la tennista tunisina Ons Jabeur con un netto 6-1 6-4, mentre si ferma subito la testa di serie Anett Kontaveit, battuta a sorpresa dalla rumena (e attuale numero 105 del mondo) Mihaela Buzarnescu.

(Nella foto Sara Errani – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “WTA TIANJIN: LA PIOGGIA FERMA ANCORA LA ERRANI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.