TORONTO: OK VINCI ED ERRANI, SALUTANO PENNETTA E KNAPP

Vince il derby italiano Roberta Vinci, la tarantina ha sconfitto Karin Knapp e stasera affronterà la Lucic-Baroni. Avanza senza timore Sara Errani che ha abbattuto la Mladenovic, mentre esce dal tabellone Flavia Pennetta piegata dalla Wiliams
mercoledì, 12 Agosto 2015

Tennis – Ce l’ha messa tutta Flavia Pennetta nel tentare la vittoria del secolo e, per un attimo, ci abbiamo creduto un po’ tutti: la brindisina è stata sconfitta in tre set dalla mastodontica e solita Serena Williams 2-6 6-3 6-0, in 1 ora e 38 minuti. Entrambe le giocatrici hanno commesso 7 doppi falli, Serena 2 aces e Flavia 4, 2-7 palle break salvate per l’americana e 5-12 per la cittadina di Brindisi. Finisce quindi al secondo turno la corsa dell’azzurra che si è trovata da subito ad affrontare la testa di serie numero 1; sfortuna ma anche consapevolezza che, probabilmente, sarebbe successo, ma sognare non costa nulla.

Si aggiudica il derby azzurro Roberta Vinci che, in 43 minuti di gioco, ha letteralmente asfaltato Karin Knapp. L’ex cichis ha messo a segno: 1 aces, 1 doppio fallo, il 60% della prima di servizio e 6-8 palle break vinte. Karin ha quasi sempre avuto la meglio, nei loro testa a testa, contro la numero 53 del mondo, conducendo 4-3: Norimberga 2015, Marrakech 2015, Roma 2012 e Palermo 2007 per Karin, mentre US Open 2013 e Palermo 2012 per Roberta.

Passa il turno dopo un match molto particolare Sara Errani, l’azzurra ha sconfitto 5-7 6-1 6-0 la Mladenovic. Dopo aver perso il primo set, Sarita ha ritrovato il suo gioco e la sua solita grinta riuscendo a piegare la francese numero 39 del mondo.

Passa il turno Irina Falconi, l’americana ha battuto Heather Watson nella battaglia tra le qualificate: 6-1 6-2. Avanza in tranquillità Andrea Petkovic che, in 2 ore e 17 minuti di gioco, è riuscita ad imporsi su un’agguerritissima Francoise Abanda 3-6 6-4 6-2. Saluta, invece, Toronto Karolina Pliskova. La ceca, reduce dalla sconfitta in finale a Stanford, ha ceduto ai colpi della Lucic-Baroni 3-6 7-6(5) 6-2. Sarà stata la stanchezza del torneo giocato 2 giorni fa?

Grande sconfitta anche per Samantha Stosur, l’australiana si è lasciata sconfiggere 6-4 6-4 da Daria Gavrilova. Vittoria per Belinda Bencic che, in 2 ore precise, ha battuto la padrona di casa Eugenie Bouchard in tre set: 6-0 5-7 6-2. Niente da fare per Varvara Lepchenko, l’americana è stata abbattuta dalla numero 37 Barbora Strycova 6-2 6-4. Vittoria facile per la Makarova che, in 1 ora e 15 minuti, ha sconfitto la qualificata Tatishvili 6-3 6-3.

Vola via al secondo turno Polona Hercog, la slovena numero 71 del ranking ha battuto 6-4 1-6 6-3 la tedesca Van Uytvanck. Passa il round la qualificata Govortsova che, in quasi 2 ore, ha battuto la Begu 6-3 7-6(4). Vincitrice della seconda battaglia fra qualificate Lesia Tsurenko, l’ucraina ha sconfitto 6-3 7-6(3) la tedesca Wickmayer. Saluta Toronto Coco Vandeweghe abbattuta dalla Witthoeft 3-6 6-3 6-1.

Saluta la Rogers Cup Timea Bacsinszky, la svizzera è stata battuta da Alison Riske 3-6 7-6(4) 7-6(3). Vittoria per l’americana Brengle che ha sconfitto Carol Zhao con un doppio 6-1. Lascia Toronto Elina Svitolina, l’ucraina è stata piegata al volere di Vika Azarenka. La numero 21 del mondo ha imposto il suo gioco e la sua supremazia con un netto 6-1 6-4.

Avanza la Goerges, detentrice del Lucky Loser, che ha battuto Zarina Diyas 2-6 6-1 7-5. Si congeda da Toronto la neo vincitrice di Washington, Sloane Stephens, che, in 1 ora e 43 minuti di gioco, è stata sconfitta 6-3 6-4 dalla Cibulkova. Non si può avere tutto dalla vita. Incredibile sconfitta di Carla Suarez-Navarro abbattuta al terzo set da Alize Cornet 3-6 7-6(2) 6-4. Proseguono la loro corsa senza problemi la Kerber, la Puig e la Jankovic, le quali hanno rispettivamente battuto: Misaki Doi 6-0 6-1, la Duque-Marino 6-4 4-6 7-5 e Caroline Garcia 7-6(4) 6-2.

Oggi i seguenti incontri: dalle ore 17.00 (ora italiana) Errani-Brengle, Gavrilova-Safarova, Lucic-Vinci, Makarova-Hercog, Muguruza-Tsurenko, mentre dalle ore 18.30 Govortsova-Ivanovic, Strycova-Lisicki, Witthoeft-Riske, Jankovic-Halep, dalle 20.00 Cibulkova-Cornet, Watson-Petkovic e Wozniacki-Bencic. Dalle ore 00.00 Kerber-Puig, Azarenka-Kvitova e Radwanska-Goerges.

La diretta tv è affidata alla rete SuperTennis, canale 64 sul digital e 244 su Sky, anche in streaming. Per tutte le altre info sul torneo, sono disponibili i siti ufficiali della WTA e della Rogers Cup.


Nessun Commento per “TORONTO: OK VINCI ED ERRANI, SALUTANO PENNETTA E KNAPP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.