WTA TOUR: BENCIC CENTRA LA SEMI A MOSCA E VEDE LE FINALS

Con la semifinale raggiunta a Mosca, Bencic è ad una sola vittoria dalla qualificazione per le WTA Finals di Shenzhen
venerdì, 18 Ottobre 2019

Tennis. Seconda semifinale in meno di due mesi per la francese Kristina Mladenovic, che ha raggiunto con pieno merito il penultimo atto del WTA di Mosca, dove incontrerà la svizzera Belinda Bencic sabato.

La 26enne transalpina ha eliminato la numero 8 del mondo Kiki Bertens (6-4, 2-6, 6-1) e giocherà la sua seconda semifinale della stagione dopo quella sul cemento di Zhengzhou il mese scorso.

“Oggi era il compleanno di mio padre, mi ha dato maggiore sicurezza”, ha commentato Mladenovic sotto gli occhi di suo padre Dragan, un ex giocatore di pallamano.

Ad attenderla per un posto finale ci sarà la sua migliore amica nel circuito, vale a dire Belinda Bencic, che sembra aver ritrovato la sua migliore condizione proprio nell’ultimo scorcio dell’annata.

Una vittoria domani consentirebbe infatti alla svizzera, che ha regolato la belga Kirsten Flipkens grazie allo score di 7-6 (10/8) 6-1, di qualificarsi come ottava per le WTA Finals di Shenzhen (in programma dal 27 ottobre).

Nel WTA di Lussemburgo, accedono in semifinale Anna Blinkova ed Elena Rybakina. La giocatrice russa ha approfittato del ritiro della connazionale Margarita Gasparyan sul risultato di 6-3 1-0, lasciando un pizzico di amaro in bocca al pubblico.

La kazaka ha invece sconfitto senza troppi problemi la tedesca Laura Siegemund, incapace di ripetersi sugli stessi livelli dei giorni scorsi come dimostra il 6-0 6-4 conclusivo in un’ora e 9 minuti.


Nessun Commento per “WTA TOUR: BENCIC CENTRA LA SEMI A MOSCA E VEDE LE FINALS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.