WTA TOUR: BENCIC E OSTAPENKO METTONO LA CILIEGINA SULLA TORTA

La svizzera e la lettone mettono la ciliegina sulla torta e si aggiudicano il titolo rispettivamente a Mosca e Lussemburgo

Tennis. Belinda Bencic ha rimontato la beniamina di casa Anastasia Pavlyuchenkova imponendosi 3-6 6-1 6-1 nella finale del WTA di Mosca. Per la talentuosa svizzera si tratta del secondo titolo stagionale (dopo il trionfo a Dubai).

La 22enne elvetica, che sale così all’ottavo posto nella Race, diventa la prima svizzera a vincere ‘Kremlin Cup’ da Martina Hingis nel lontanissimo 2000.

L’obiettivo di Belinda sarà quello di far bene alle WTA Finals, che scatteranno il 27 ottobre prossimo a Shenzhen. Se riuscirà a gestire bene la pressione, Bencic ha tutte le carte in regola per far saltare il banco nell’ultimo grande appuntamento della stagione.

Nell’altro appuntamento della settimana, il WTA di Lussemburgo, il titolo è andato a Jelena Ostapenko. La vincitrice del Roland Garros 2017 ha liquidato nell’ultimo atto la campione uscente Julia Goerges con il risultato di 6-4 6-1.

Sotto la supervisione di Marion Bartoli, la talentuosa lettone ha finalmente ritrovato il suo tennis dopo aver già sfiorato il colpo grosso a Linz la settimana scorsa. Nulla da fare per la tedesca, che sperava di bissare il titolo conquistato nella passata edizione. Tutti si attendono ora una Ostapenko sugli scudi nel 2020.

WTA Mosca, finale:

[3/WC] B. Bencic b. A. Pavlyuchenkova 3-6 6-1 6-1

WTA Lussemburgo, finale:

J. Ostapenko b. [2] J. Goerges 6-4 6-1


Nessun Commento per “WTA TOUR: BENCIC E OSTAPENKO METTONO LA CILIEGINA SULLA TORTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.