WTA TOUR: BERTENS FATICA, SUPER KUDERMETOVA A MOSCA

Grandissime emozioni nel WTA di Mosca: Bertens si salva in rimonta, esce di scena Elina Svitolina. Bene Ostapenko a Lussemburgo
giovedì, 17 Ottobre 2019

Tennis. Veronika Kudermetova ha ottenuto la vittoria più importante di tutta la sua carriera. La padrona di casa ha eliminato a sorpresa Elina Svitolina grazie allo score di 6-1 2-6 7-5 per la gioia del pubblico di Mosca.

“Oggi sono riuscita a rimanere in partita grazie all’enorme supporto della folla”, ha detto successivamente la giocatrice moscovita. “Il mio piano tattico era di metterle pressione e di avvicinarmi alla rete, perché durante gli scambi dalla linea di fondo avevo meno possibilità.”

In precedenza, la seconda testa di serie Kiki Bertens ha dovuto sudare per rimontare Kaia Kanepi fino al 4-6 6-3 7-5 conclusivo. Indietro 1-4 nel set decisivo, l’olandese si è aggiudicata sei degli ultimi sette game.

La campionessa di San Pietroburgo affronterà Kristina Mladenovic per un posto in semifinale. La tennista francese ha prevalso 7-5 3-6 6-3 su Anastasija Sevastova nel match più spettacolare della giornata.

Nell’altro appuntamento della settimana, il WTA di Lussemburgo, bella vittoria di Jelena Ostapenko sulla più quotata belga Elise Mertens. La lettone ha sfoderato un’ottima performance nel secondo e terzo set chiudendo 4-6 6-2 6-2 dopo due ore esatte di battaglia.

Da segnalare anche le vittorie di Anna Blinkova e Monica Puig, giustiziere rispettivamente della tedesca Maria (6-0 6-1) e della ceca Kristyna Pliskova (7-6 3-6 7-6). Più tardi scenderanno in campo Sorana Cirstea e Julia Goerges.


Nessun Commento per “WTA TOUR: BERTENS FATICA, SUPER KUDERMETOVA A MOSCA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.