WTA TOUR: KENIN INARRESTABILE, SORPRESA BOUZKOVA

Kenin si conferma inarrestabile raggiungendo la sua seconda finale stagionale. Svitolina favorita per il titolo a Monterrey
domenica, 8 Marzo 2020

Tennis. “Questa è una buona inversione di tendenza per me”, ha detto una sollevata Sofia Kenin dopo aver battuto Alison Van Uytvanck grazie allo score di 7-6(5) 6-7(2) 7-6(2) in 2 ore e 28 minuti di battaglia.

L’americana ha avuto un paio di settimane difficili, ma il suo gioco si sta finalmente ritrovando a Lione, dove ha raggiunto la sua sesta finale nel circuito maggiore.

Dopo essere uscita al primo turno a Dubai e Doha, la campionessa dell’Australian Open ha ritrovato il suo ritmo in circostanze difficili.

“Sono felice di essere in finale. Non ero al 100 percento nelle ultime due settimane a Dubai e Doha, ma ho affrontato rivali difficili”, ha spiegato Kenin.

“È stata una partita davvero dura. Ha giocato benissimo. Ogni punto era una battaglia. Pochi punti hanno fatto la differenza nel momento decisivo” – ha aggiunto l’americana.

Nella sua seconda finale stagionale, Kenin affronterà la rivelazione Anna-Lena Friedsam, che ha posto fine alla corsa di Daria Kasatkina imponendosi 6-3 3-6 6-2.

Nel WTA di Monterrey, saranno Elina Svitolina e Marie Bouzkova a contendersi il titolo. In particolare, quest’ultima ha eliminato a sorpresa la seconda testa di serie Johanna Konta archiviando la pratica sul 6-3 6-4.

WTA Lione, risultati:

[1] S. Kenin b. [5] A. Van Uytvanck 7-6(5) 6-7(2) 7-6(2)
A. Friedsam b. [7/WC] D. Kasatkina 6-3 3-6 6-2

WTA Monterrey, risultati:

[9] M. Bouzkova b [2] J. Konta 6-3 6-4
[1] E. Svitolina b. A. Rus 6-0 6-1


Nessun Commento per “WTA TOUR: KENIN INARRESTABILE, SORPRESA BOUZKOVA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.