WTA TOUR: OSAKA PROFETESSA IN PATRIA. MUCHOVA REGINA A SEOUL

Naomi Osaka profetessa in patria nella sua città natale, Muchova fa la voce grossa a Seoul
domenica, 22 Settembre 2019

Tennis. La giapponese Naomi Osaka ha spezzato un digiuno di otto mesi vincendo il Pan Pacific Open nella sua città natale, centrando il suo primo titolo dalla splendida cavalcata agli Australian Open all’inizio di quest’anno.

Osaka ha travolto la russa Anastasia Pavlyuchenkova grazie allo score di 6-2 6-3 in poco più di 1 ora di gioco. La beniamina di casa è diventata la prima giocatrice giapponese a vincere questo titolo dall’impresa di Kimiko Date nel 1995.

“Ho giocato tante finali qui. Questa è la mia terza volta, quindi sono davvero contenta di essere stata in grado di vincere, e il fatto che sia nella città in cui sono nata lo rende davvero speciale ”, ha detto Osaka con il trofeo in mano.

Nell’altra finale in programma oggi, quella di Seoul, autentico assolo di Karolina Muchova, giustiziera di una pessima Magda Linette con il risultato di 6-1 6-1 conquistando il primo sigillo a livello WTA della sua giovane carriera.

Questo successo permetterà alla numero 3 del seeding si issarsi al numero 37 del ranking a partire da lunedì. Enorme balzo anche per Linette, che sarà numero 42 del mondo per la prima volta in carriera.

WTA Osaka, finale:

[1] N. Osaka b. A. Pavlyuchenkova 6-2 6-3

WTA Seoul, finale:

[3] K. Muchova b. [4] M. Linette 6-1 6-1


Nessun Commento per “WTA TOUR: OSAKA PROFETESSA IN PATRIA. MUCHOVA REGINA A SEOUL”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.