WTA, TRIS ITALIANO TRA PRAGA E RABAT

Paolini e Giorgi passano il turno in Repubblica Ceca, vittoria anche per Sara Errani in Marocco. Il mercoledì del circuito WTA
mercoledì, 2 Maggio 2018

TENNIS – Il circuito WTA si avvicina al primo giro di boa del mese di maggio e l’Italia può festeggiare tre successi nel mercoledì tra Repubblica Ceca e Marocco. Doppietta azzurra a Praga, con le qualificazioni di Jasmine Paolini e Camila Giorgi ai quarti di finale, mentre a Rabat festeggia Sara Errani: anche per la bolognese arriva l’accesso tra le prime otto della kermesse nordafricana.

Si parte dalla terra rossa dell’Europa dell’est. La Giorgi inaugura la tabella di marcia di giornata nella capitale ceca, battendo in due set la tedesca Korpatsch. Tutto facile per la giocatrice marchigiana, che si impone 6-4 6-2 e vola a sfidare Samantha Stosur in un non comodissimo quarto di finale. L’australiana elimina con un doppio 6-4 Denisa Allertova e rientra tra le principali outsiders da tenere in considerazione fino al termine del torneo. Bene anche la Paolini, che continua la sua corsa grazie al 6-4 6-1 con cui si sbarazza della Schmiedlova. Troverà Shuai Zhang, che invece si rende protagonista di un altro doppio 6-4, quello ai danni della Ruse. Negli altri match di giornata, spicca ovviamente il 6-3 6-1 di Petra Kvitova alla Vikhlyantseva, mentre Kristyna Pliskova supera agevolmente la Wang. Burzanescu e Siniakova completano il quadro delle qualificate: la ceca è l’unica a ricorrere al terzo set nel match vinto contro la Alexandrova.

A Rabat, invece, la Errani lancia un chiaro segnale alla concorrenza, dopo la ripresa già mostrata nel ranking di lunedì. Sarita concede solo tre games a Johanna Larsson, tutti nel primo set, prima di rifilarle un pesantissimo 6-0 nel parziale che le regala l’accesso ai quarti di finale. Tabellone tutt’altro che benevolo con la bolognese, visto che troverà la numero uno del seeding marocchino, Elise Mertens: alla belga bastano poco più di due set, prima del forfait della Siegemund sul punteggio di 6-7[5] 6-0 3-1. Riflettori puntati anche sulla vittoria della Krunic: per la serba una vittoria preziosa sulla Sorribes-Tormo, unica spagnola eliminata oggi. La spedizione iberica si riscatta con il successo della Badosa, che batte in tre set la Hercog. Spicca l’eliminazione di Kirsten Flipkens, battuta 6-3 6-2 dalla Tomljanovic. Chiudono il cerchio le vittorie di Hsieh e Zavatska in tre set e quella della croata Fett in due parziali.


Nessun Commento per “WTA, TRIS ITALIANO TRA PRAGA E RABAT”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.