WTA, VIA AL TORNEO DI STOCCARDA

Oggi si conclude il tabellone preliminare del torneo tedesco, che partirà ufficialmente in serata con il derby tra Witthoeft e Barthel. Chi sarà l'anti-Sharapova nell'unico torneo indoor su terra rossa?
lunedì, 20 Aprile 2015

TENNIS – Concluso il torneo di Bogotà e archiviata la scorpacciata di Fed Cup, è tempo di pensare ad una nuova settimana nel circuito femminile. Il piatto forte della penultima settimana di aprile è la suggestiva manifestazione di Stoccarda, al via nella serata di oggi dopo la conclusione del tabellone preliminare, nel quale è impegnata anche la nostra Alberta Brianti.

Grande attesa per il Porsche Tennis Grand Prix, che va in scena nel particolare scenario della Porsche Arena di Stoccarda. Proprio una vettura della casa automobilistica tedesca è il premio per la campionessa, che si porterà a casa anche un montepremi di 710.000 dollari. Caratteristica principale dell’evento è il suo unicum nel circuito, ovvero la terra rossa indoor: non esiste un torneo identico a quello del Baden, una delle tante ragioni che portano gli appassionati a seguire i match durante la settimana.

L’edizione 2015 partirà nella serata di oggi, con il match inaugurale che pone di fronte due giocatrici tedesche: la giovane Carina Witthoeft affronterà la connazionale Mona Barthel nel primo incontro del torneo, che al momento si appresta alle fasi conclusive del tabellone delle qualificazioni. Alle 20:30 si alzerà il sipario sulla manifestazione, al settimo anno da Premier: tra le tante protagoniste attese nel main draw, sarà possibile osservare Maria Sharapova, Petra Kvitova, Caroline Wozniacki e Simona Halep.

Proprio Masha è campionessa in carica. La tennista siberiana, numero uno del tabellone di quest’anno, è reduce da tre successi consecutivi sulla superficie di Stoccarda. Sofferta la finale di dodici mesi fa contro Ana Ivanovic, che la costrinse al terzo set, più comode invece le sfide del 2012 e del 2013 rispettivamente contro Victoria Azarenka e Na Li. Un successo tedesco manca dal 2011: sono passati quattro anni dal trionfo di Julia Goerges, che all’epoca si impose sulla Wozniacki. Le speranze di quest’anno sono affidate ad Angelique Kerber, Andrea Petkovic e Sabine Lisicki, anche se non sarà facile spodestare la Sharapova dal suo trono. Solo Tracy Austin, nel quadriennio 1978-1981, riuscì a portare a casa quattro titoli consecutivi: sarà ancora l’anno della russa?

A partire da questa sera, quindi, comincerà l’atteso torneo di Stoccarda. Un solo match in programma, prima dell’intrigante programma di domani. Si parte alle ore 11, con Jankovic e Ivanovic a trascinare la truppa serba e la nostra Sara Errani che affronterà immediatamente Agnieszka Radwanska.


Nessun Commento per “WTA, VIA AL TORNEO DI STOCCARDA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.