WTA WASHINGTON: GIORGI SPENTA, PRIMO TITOLO PER PEGULA

Brutta prestazione della tennista maceratese in finale, Pegula si aggiudica il primo titolo della sua carriera

Tennis. La statunitense Jessica Pegula ha aggiunto il suo nome alla lista delle campionesse WTA, rivendicando la sua prima corona in assoluto al Citi Open di Washington grazie al netto 6-2 6-2 rifilato alla nostra Camila Giorgi.

“È stato estremamente gratificante”, ha detto Pegula nella sua conferenza stampa post-partita. “Voglio dire, questo è ciò per cui lavori, per vincere tornei e per vincere partite.

Ho lavorato molto duramente. Quindi questa settimana mi sono spinta davvero al limite, anche più di quanto non pensassi. Sono al settimo cielo.”

La 25enne Pegula aveva raggiunto la sua prima finale singolare lo scorso autunno da qualificata a Quebec City, ma questa settimana ha fatto un ulteriore passo in avanti, ottenendo alcune vittorie prestigiose e confermando di essere tornata definitivamente ad altissimo livello.

“Penso che questo sia un grande stimolo alla fiducia, di sicuro, in generale”, ha aggiunto Pegula. “Spero di riuscire a mantenere lo slancio e continuare a cavalcarlo.”

Una brutta battuta d’arresto per la giocatrice maceratese, che ha comunque disputato una buona settimana dopo gli innumerevoli infortuni che l’hanno condizionata negli ultimi mesi. Grazie a questo risultato, Camila guadagnerà una decina di posizioni issandosi al numero 52 WTA.

WTA Washington, finale:

J. Pegula b. C. Giorgi 6-2 6-2


Nessun Commento per “WTA WASHINGTON: GIORGI SPENTA, PRIMO TITOLO PER PEGULA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.