WTA WUHAN: BARTY AVANZA, MALE PLISKOVA. HALEP SI INFORTUNA

Barty è già certa di rimanere in vetta al ranking dopo Wuhan complice la brutta sconfitta di Pliskova. Halep si infortuna alla schiena
mercoledì, 25 Settembre 2019

Tennis. La campionessa di Wimbledon Simona Halep è stata costretta al ritiro nel prestigioso WTA Premier 5 di Wuhan a causa di un riacutizzarsi del problema alla parte bassa della schiena.

“Il problema è alla parte bassa della schiena. Penso che sia più muscolare, ma non lo so ancora perché non ho ancora effettuato i controlli”, ha detto la due volte campionessa Slam.

La numero sei del mondo ha dunque lasciato strada a Elena Rybakina, che sta sfruttando al meglio la wild card gentilmente concessa dagli organizzatori cinesi.

Da segnalare poi l’uscita di scena di una pessima Karolina Pliskova, battuta 6-1 6-4 da Yastremska al termine di un match dominato in lungo e in largo. La ceca è apparsa molto lontana dalla forma migliore, dovendo rimandare l’assalto al numero 1 WTA.

Nessun problema invece per la numero 1 del seeding Ashleigh Barty, giustiziera in due set di Sofia Kenin, mentre Elina Svitolina si è sbarazzata più agevolmente del previsto della qualificata Svetlana Kuznetsova con il risultato di 6-4 6-2.

WTA Wuhan, risultati:

[1] A. Barty b. [12] S. Kenin 6-3 7-5
P. Martic b. [Q] V. Kudermetova 6-3 6-1
[WC] E. Rybakina b. [4] S. Halep 5-4 rit.
[9] A. Sabalenka b. [6] K. Bertens 6-1 7-6(9)
A. Riske b. [8] Q. Wang 6-2 6-1
[3] E. Svitolina b. [Q] S. Kuznetsova 6-4 6-2
[5] P. Kvitova vs [10] S. Stephens
D. Yastremska b. [2] Ka. Pliskova 6-1 6-4


Nessun Commento per “WTA WUHAN: BARTY AVANZA, MALE PLISKOVA. HALEP SI INFORTUNA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.