WTA WUHAN: SALUTANO PETKOVIC E STOSUR, DOMANI ERRANI, VINCI E GIORGI

Partito l'Open di Wuhan con l'eliminazione di Andrea Petkovic, numero 13 del seed, Sam Stosur e Alize Cornet, mentre trionfano senza problemi Azarenka, Svitolina e Lepchenko. Domattina Sara Errani, Roberta Vinci e Camila Giorgi affronteranno rispettivamente la Garcia, la Kovinic e la Pironkova
domenica, 27 Settembre 2015

Tennis – Ha inizio il Dongfeng Motor Wuhan Open in Cina, torneo in cemento con montepremi da 2.212.250 dollari e 900 punti WTA. Nato nel 2014, la detentrice del titolo è Petra Kvitova battendo 6-3 6-4 Eugenie Bouchard.

Teste di serie: 1. Simona Halep 2. Maria Sharapova 3. Petra Kvitova 4. Caroline Wozniacki 5. Garbine Muguruza 6. Angelique Kerber 7. Carla Suarez-Navarro 8. Karolina Pliskova 9. Ana Ivanovic 10. Agnieszka Radwanska 11. Belinda Bencic 12. Elina Svitolina 13. Andrea Petkovic 14. Madison Keys 15. Roberta Vinci 16. Sara Errani. Assieme alle azzurre Vinci ed Errani che si scontreranno rispettivamente con Danka Kovinic e Caroline Garcia, anche Camila Giorgi parteciperà al torneo affrontando al primo round Tsvetana Pironkova.

Cadono le prime teste con la numero 13 del seed, Andrea Petkovic, eliminata dalla qualificata Johanna Konta 6-4 7-5, dopo 1 ora e 47 minuti di gioco. Giornata decisamente no per la tedesca che ha commesso 2 doppi falli e 29-55 punti con la prima di servizio. La britannica, con questa vittoria, si porta a quota  2-0 nei testa a testa: US Open 2015.

Saluta Wuhan Alize Cornet, la francese ha ceduto ai colpi della Goerges che le ha rifilato un doppio 6-3. La numero 34 del mondo è stata poco incisiva e molto fallosa: 8 doppi falli, 0 aces e il 56% dei punti con la prima. Inoltre, la tedesca ha raggiunto la sua quarta vittoria consecutiva sulla cittadina di Nizza: Bad Gastein 2010, Auckland 2011 e Dallas 2011.

Assieme alla Cornet, esce di scena anche Sam Stosur, l’australiana è stata battuta da una forte e tenace Lucic Baroni 6-2 6-1 in 59 minuti esatti. La croata ha messo a segno: 8 aces, 4 doppi falli, il 62% sulla prima, 4-4 palle break salvate e il 64% dei punti totali. Nonostante i 6 aces, la Stosur ha giocato in modo confuso e disordinato, servendo la vittoria su un piatto d’argento.

Si aggiudica il derby russo Anastasia Pavlyuchenkova che, in 48 minuti di gioco, ha asfaltato 6-0 6-1 Svetlana Kuznetsova. La numero 33 del mondo ha giocato di forza e intelligenza, approfittando degli errori della connazionale, la quale non ha saputo rispondere ai suoi servizi: il 21% di risposte sulla prima e il 25% sulla seconda.

Avanza al secondo round Daria Gavrilova che ha sconfitto 6-2 7-6(7) Teliana Pereira. La russa ha realizzato: 4 aces, 4 doppi falli e il 70% dei punti sulla prima, nonostante abbia molto vacillato al secondo e decisivo set. Passa senza problemi Elina Svitolina che ha battuto con un doppio 6-4 il pesce piccolo Daniela Hantuchova per la seconda volta in carriera: Madrid 2015.

Dopo un primo set particolare ed altalenante, Varvara Lepchenko ha conquistato un posto al turno successivo grazie alla vittoria su Saisai Zheng 6-4 6-0, in 1 ora e 26 minuti. Eliminata al terzo set Lesia Tsurenko che, in quasi 2 ore di gioco, si è piegata al volere di Coco Vandeweghe 6-2 2-6 6-3. L’americana ha sudato parecchio mettendo a segno: 5 aces, 4 doppi falli, l’86% dei punti con la prima e 4-10 palle break vinte. Terza vittoria nei testa a testa per Barbora Strycova (Birmingham 2014 e Australian Open 2015) su Timea Babos che ha battuto 7-6(9) 6-2 in 1 ora e 47 minuti di gioco. Inizia la corsa di Vika Azarenka che passa il primo round sconfiggendo l’americana Davis 6-2 7-6(4). La bielorussa ha realizzato: 5 aces, 4 doppi falli, 5-6 palle break vinte e il 55% dei punti totali. Infine, vittoria per la Niculescu che si impone facilmente. con un doppio 6-1, sulla Liu in 1 ora di gioco.

Domani, dalle ore 5.00 (ora italiana) Kovinic-Vinci, Brengle-Cibulkova, Dulgheru-Ivanovic, dalle 6.30 Tig-Mladenovic, Riske-Stephens, Jankovic-Watson, Duque Marino-Schmiedlova, dalle 8.00 Keys-Rybarikova, Lucic Baroni-Pliskova, dalle 8.30 Errani-Garcia, Pironkova-Giorgi, dalle 9.30 Bouchard-Bencic, Diyas-Begu,dalle 12.30 Strycova-Sharapova e Radwansa-Williams.


Nessun Commento per “WTA WUHAN: SALUTANO PETKOVIC E STOSUR, DOMANI ERRANI, VINCI E GIORGI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.