WTA ZHENGZHOU, TRISTE EPILOGO: VINCE PENG

I risultati della finale del Wta di Zhengzhou e degli altri tornei del circuito femminile in avvio
domenica, 23 Aprile 2017

Tennis. Era stato un torneo interessante nonostante la maggior parte delle giocatrici fosse sconosciuta ai più. Purtroppo il finale non è stata all’altezza nella sua conclusione, col ritiro della Wang a porre anzitempo fine al match più atteso della settimana. Il Wta di Zhengzhou dunque finisce come previsto alla vigilia con la testa di serie n.1 Peng che si aggiudica la ricca manifestazione, vincendo Zhengzhou ed inserendosi nell’albo d’oro come terza cinese vincente su quattro edizioni.

Il match sino al momento del ritiro aveva vissuto un grande equilibrio, con il primo set vinto dalla Wang per 3-6, prima di cedere il secondo al tie-break al termine di un set molto lottato col punteggio di 7-3. Ma sull’uno pari del terzo la cinese meno quotata accusa un problema fisico che la costringe sul più bello a lasciare il campo di gioco concedendo all’ex semifinalista Us Open 2014 il sospirato successo.

Cominciano i Wta di Istanbul e Stoccarda, da cui non arrivano buone notizie per l’Italia. Una montagna di doppi falli pongono fine di già al torneo tedesco della Giorgi: 6-3, 3-6, 3-6 per la Pfzenmaier. Gli altri risultati: Lottner-Dunque Marino 7-5, 1-6, 6-4; Ostapenko-Rueffer 6-2, 7-6; Kerkhove-Gerlach 7-5, 6-4; Osaka-Muahmmad 4-6, 6-4, 6-2; Hradecka-Beck 7-6, 6-4; Zaja-Maia 6-4, 6-3; Korpatsch-Bogdan 6-3, 6-1.

Resta la grande attesa per domani, quando proprio Roberta Vinci battezzerà il ritorno in campo di Maria Sharapova dopo la unga squalifica per doping.

Anche ad Istanbul in corso le qualificazioni: Kalinskaya-Oz 6-3, 4-6, 7-5; Kamenskaya-Omae 6-0,6-0; Ferro-Martincova 6-4, 6-2.


Nessun Commento per “WTA ZHENGZHOU, TRISTE EPILOGO: VINCE PENG”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.