ZVEREV E RAONIC OK, FUORI GASQUET

In campo per il tris maschile Estoril-Istanbul-Monaco: Sasha Zverev e Milos Raonic proseguono le rispettive corse, si interrompe quella di Gasquet

TENNIS – Si entra nel weekend e, automaticamente, la posta in palio comincia a farsi più pesante. Il circuito maschile va in scena sul triplo scenario di Estoril, Istanbul e Monaco di Baviera, delineando la griglia delle semifinali al termine della tabella di marcia odierna. Risultati pressoché annunciati su più fronti, ma non mancano le sorprese in un venerdì che inizia a dire parecchio sulle ambizioni dei protagonisti chiamati in causa.

Uno di questi è certamente Milos Raonic, che in Turchia deve faticare contro un Bernard Tomic in versione mastino. L’australiano porta il canadese a due tie-break, ma la maggiore lucidità del nordamericano fa la differenza: il primo lo vince 7-4, il secondo 8-6 e toglie dai giochi un pretendente scomodo. Decisamente più soft il pomeriggio di Marin Cilic, che rifila un doppio 6-1 a Steve Darcis, provato dalle fatiche degli ultimi giorni. Vince anche Schwartzman, che fa fuori Lajovic con il punteggio di 7-5 6-2, mentre il derby serbo va a Troicki: la sorpresa Djere si ritira nel secondo set, dopo aver perso il primo 6-2.

Giornata positiva anche per Alexander Zverev, che nel torneo di casa a Monaco di Baviera soffre anche più di Raonic ma trova il varco per la qualificazione. Il derby tutto tedesco con Struff si mette subito in salita: primo set perso 6-3, poi altri due tie-break per decidere le sorti del match. Il talento teutonico, però, trova le forze per imporsi 7-3 e 7-5 ai vantaggi, scongiurando un’eliminazione inattesa. Vince al terzo, dopo due tie-break, Guido Pella, che elimina Zeballos nell’altro derby, quello argentino. Fuori Hanfmann, dopo la bella cavalcata dei giorni scorsi: passa Bautista-Agut con un doppio 6-3.

Estoril chiude il giro dei tre eventi. Dopo il walkover che ha premiato Harrison ai danni di Del Potro, l’americano non sfrutta le energie in più ed esce sconfitto al cospetto di un impeccabile David Ferrer: 6-4 6-0 per lo spagnolo. Derby iberico, invece, per Pablo Carreno-Busta e Nicolas Almagro. Vince il primo, 6-2 6-4 il finale in un match che avrebbe potuto dire di più dal punto di vista dell’equilibrio. Ultimo incontro è quello che estromette Richard Gasquet dalla corsa al titolo portoghese: il tennista transalpino rimonta Kevin Anderson, ma il sudafricano si impone al tie-break del terzo. Ancora in corso di svolgimento la sfida tra Gilles Muller e Taro Daniel.

Domani si torna in campo per il quadro delle semifinali. Zverev proverà a farsi valere davanti al suo pubblico, Raonic avrà il compito di fare la voce grossa, mentre Ferrer e Carreno-Busta guidano la spedizione spagnola in un derby che si preannuncia ricco di spunti.


Nessun Commento per “ZVEREV E RAONIC OK, FUORI GASQUET”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ATP, TRA MADRID E I TRE TITOLI Il circuito ATP a cavallo tra due settimane: Fognini parte bene in Spagna. Cilic vince ad Istanbul, Carreno-Busta si prende Estoril, Monaco è di Zverev
  • ISTANBUL, RAONIC SOFFRE MA VINCE Bedene mette alle strette il canadese, che però continua la sua marcia ad Istanbul. Gasquet ok in Portogallo, Zverev comodo a Monaco di Baviera
  • LORENZI KO, PELLA BATTE FOGNINI Due sconfitte su due per gli italiani del giovedì. Lorenzi KO a sorpresa contro Djere, Fognini cede il passo a Pella. Il resoconto di giornata
  • TORNEI ATP, LE TRE FINALI I verdetti che emergono dalle semifinali dei tre tornei maschili. Estoril, Istanbul e Monaco di Baviera pronte ad eleggere i propri vincitori
  • MONACO, AVANTI BOLELLI E FOGNINI I due azzurri passano al tie-break del secondo set rispettivamente contro Brown e Trinker. Goffin e Thiem prossimi avversari. Buon avvio ad Estoril per Gasquet, riflettori puntati anche su Istanbul
  • AVANZA FEDERER, FUORI BOLELLI Tornei ATP della settimana, il bolognese saluta Monaco dopo la sconfitta in tre set contro Goffin. Il numero uno di Istanbul, invece, senza affanni su Jarkko Nieminen. Gasquet vince il […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.