ZVEREV: “MI SONO GODUTO OGNI MOMENTO IN SUDAMERICA”

Sascha Zverev ha raccontato la sua bellissima esperienza in Sudamerica, dove ha giocato alcune esibizioni con Federer

Tennis. Alexander Zverev ha faticato molto più del previsto nel 2019, influenzato anche da alcuni problemi fuori dal campo che hanno provocato la sua separazione da Ivan Lendl dopo meno di un anno dall’inizio della loro collaborazione.

Prima di gettarsi nella off-season, il campioncino tedesco ha accompagnato Roger Federer nella sua tournée in Sudamerica. I due hanno ricevuto un’accoglienza pazzesca in ogni singola città, con il picco raggiunto a Città del Messico.

“Mi sono goduto ogni singolo momento, dentro e fuori dal campo. Non abbiamo mai dormito più di due o tre ore a notte durante la settimana. Nel 2020 ci sono come obiettivi Slam e Olimpiadi ma prima di tutto voglio stare bene.

Poi è ovvio che cercherò di vincere i tornei più importanti. Vincere una medaglia sarebbe davvero fantastico” – ha confessato Zverev durante una recente intervista.

Sulla nuova Coppa Davis, Sascha continua a non essere tenero: “L’ho già detto più volte, questa non è la Coppa Davis. Adesso è un’altra competizione. Potrò comunque giocare per la Germania alle Olimpiadi, quindi la cosa non mi preoccupa.”

I primi mesi del 2020 saranno fondamentali per comprendere le ambizioni del teutonico, che ha mostrato qualche piccolo segnale di risveglio già alla fine del 2019 centrando la finale a Shanghai e la semifinale alle Nitto ATP Finals di Londra.


Nessun Commento per “ZVEREV: "MI SONO GODUTO OGNI MOMENTO IN SUDAMERICA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.